Sinodo 2021 - 2023

Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione

La Chiesa di Dio è convocata in Sinodo.

Il cammino sinodale è iniziato lo scorso ottobre 2021 a Roma, in ogni Chiesa particolare e anche nella nostra parrocchia! Una tappa fondamentale sarà la celebrazione della XVI Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, nell’ottobre del 2023, a cui farà seguito la fase attuativa, che coinvolgerà nuovamente le Chiese particolari.

Il nostro Santo Padre Papa Francesco ha invitato la Chiesa Cattolica a intraprendere un cammino insieme. Attraverso l’ascolto e il discernimento radicati nello Spirito Santo, l’intero popolo di Dio è chiamato a contribuire a un processo attraverso il quale la Chiesa approfondisce la comprensione della sua missione e guarda al futuro.

Questo itinerario è un dono e un compito. Camminando insieme, e insieme riflettendo sul percorso compiuto, la Chiesa potrà imparare da ciò che andrà sperimentando: quali processi possono aiutarla a vivere la comunione, a realizzare la partecipazione, ad aprirsi alla missione.

Il nostro “camminare insieme”, infatti, è ciò che più attua e manifesta la natura della Chiesa come Popolo di Dio pellegrino e missionario.

Il Sinodo si pone l’obiettivo di approfondire 10 temi principali elencati in questa pagina. Se vuoi, puoi leggere il Documento Preparatorio [44 pag, PDF].

Come partecipare?

Il Sinodo ci chiede di Camminare insieme: per questo vogliamo raccogliere idee, spunti, commenti, suggerimenti su cosa noi cristiani (e non solo chi frequenta la nostra Parrocchia) ci aspettiamo dalla Chiesa del terzo millennio.

Il 27 Marzo alle 15:30 e il 7 Aprile alle 20:45 ci saranno due incontri nei locali parrocchiali (sarà organizzata un’animazione per i bimbi).

Per l'organizzazione è importante segnalare la tua disponibilità (e se ci saranno i tuoi bimbi):

SCRIVI A parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com

Durante gli incontri sarete chiamati a esprimervi su una delle dieci tematiche presentate qui sotto. Se volete dare la vostra disponibilità potete scriverci segnalando quale data preferite e presto vi faremo sapere con più dettagli come ci organizzeremo.

I temi principali del Sinodo

  1. I COMPAGNI DI VIAGGIO

Oggi proviamo a riflettere sul tema dei COMPAGNI DI VIAGGIO. Nella Chiesa e nella società siamo sulla stessa strada fianco a fianco.

  • Nella vostra Chiesa locale, chi sono coloro che “camminano insieme”?

  • Quando diciamo “la nostra Chiesa”, chi ne fa parte?

  • Chi ci chiede di camminare insieme?

  • Quali sono i compagni di viaggio, anche al di fuori del perimetro ecclesiale?

  • Quali persone o gruppi sono lasciati ai margini, espressamente o di fatto?


Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

2. ASCOLTARE

Oggi proviamo a riflettere sul tema dell'ASCOLTO. Nella Chiesa e nella società siamo sulla stessa strada fianco a fianco. L’ascolto è il primo passo, ma richiede di avere mente e cuore aperti, senza pregiudizi.

  • Verso chi la nostra Chiesa particolare è “in debito di ascolto”?

  • Come vengono ascoltati i Laici, in particolare giovani e donne?

  • Come integriamo il contributo di Consacrate e Consacrati?

  • Che spazio ha la voce delle minoranze, degli scartati e degli esclusi?

  • Riusciamo a identificare pregiudizi e stereotipi che ostacolano il nostro ascolto?

  • Come ascoltiamo il contesto sociale e culturale in cui viviamo?


Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

3. PRENDERE LA PAROLA

Tutti sono invitati a parlare con coraggio e parresia, cioè integrando libertà, verità e carità.

  • Come promuoviamo all’interno della comunità e dei suoi organismi uno stile comunicativo libero e autentico, senza doppiezze e opportunismi? E nei confronti della società di cui facciamo parte?

  • Quando e come riusciamo a dire quello che ci sta a cuore?

  • Come funziona il rapporto con il sistema dei media (non solo quelli cattolici)?

  • Chi parla a nome della comunità cristiana e come viene scelto?


Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

4. CELEBRARE

“Camminare insieme” è possibile solo se si fonda sull’ascolto comunitario della Parola e sulla celebrazione dell’Eucaristia.

  • In che modo la preghiera e la celebrazione liturgica ispirano e orientano effettivamente il nostro “camminare insieme”?

  • Come ispirano le decisioni più importanti?

  • Come promuoviamo la partecipazione attiva di tutti i Fedeli alla liturgia e l’esercizio della funzione di santificare?

  • Quale spazio viene dato all’esercizio dei ministeri del lettorato e dell’accolitato?


Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

5. CORRESPONSABILI NELLA MISSIONE

La sinodalità è a servizio della missione della Chiesa, a cui tutti i suoi membri sono chiamati a partecipare.

  • Poiché siamo tutti discepoli missionari, in che modo ogni Battezzato è convocato per essere protagonista della missione?

  • Come la comunità sostiene i propri membri impegnati in un servizio nella società (impegno sociale e politico, nella ricerca scientifica e nell’insegnamento, nella promozione della giustizia sociale, nella tutela dei diritti umani e nella cura della Casa comune, ecc.)?

  • Come li aiuta a vivere questi impegni in una logica di missione?

  • Come avviene il discernimento sulle scelte relative alla missione e chi vi partecipa?

  • Come sono state integrate e adattate le diverse tradizioni in materia di stile sinodale che costituiscono il patrimonio di molte Chiese, in particolare quelle orientali, in vista di una efficace testimonianza cristiana?

  • Come funziona la collaborazione nei territori dove sono presenti Chiese sui iuris diverse?


Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

6. DIALOGARE NELLA CHIESA E NELLA SOCIETÀ

Il dialogo è un cammino di perseveranza, che comprende anche silenzi e sofferenze, ma capace di raccogliere l’esperienza delle persone e dei popoli.

  • Quali sono i luoghi e le modalità di dialogo all’interno della nostra Chiesa particolare?

  • Come vengono affrontate le divergenze di visione, i conflitti, le difficoltà?

  • Come promuoviamo la collaborazione con le Diocesi vicine, con e tra le comunità religiose presenti sul territorio, con e tra associazioni e movimenti laicali, ecc.?

  • Quali esperienze di dialogo e di impegno condiviso portiamo avanti con credenti di altre religioni e con chi non crede?

  • Come la Chiesa dialoga e impara da altre istanze della società: il mondo della politica, dell’economia, della cultura, la società civile, i poveri...?


Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

7. DIALOGO CON LE ALTRE CONFESSIONI CRISTIANE

Oggi proviamo a riflettere sul tema del DIALOGO CON LE ALTRE CONFESSIONI CRISTIANE.

Il dialogo tra cristiani di diversa confessione, uniti da un solo Battesimo, ha un posto particolare nel cammino sinodale.

  • Quali rapporti intratteniamo con i fratelli e le sorelle delle altre Confessioni cristiane?

  • Quali ambiti riguardano?

  • Quali frutti abbiamo tratto da questo “camminare insieme”?

  • Quali le difficoltà?

Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

8. AUTORITÀ E PARTECIPAZIONE

Una Chiesa sinodale è una Chiesa partecipativa e corresponsabile.

  • Come si identificano gli obiettivi da perseguire, la strada per raggiungerli e i passi da compiere?

  • Come viene esercitata l’autorità all’interno della nostra Chiesa particolare?

  • Quali sono le pratiche di lavoro in équipe e di corresponsabilità?

  • Come si promuovono i ministeri laicali e l’assunzione di responsabilità da parte dei Fedeli?

  • Come funzionano gli organismi di sinodalità a livello della Chiesa particolare? Sono una esperienza feconda?


Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

9. DISCERNERE E DECIDERE

In uno stile sinodale si decide per discernimento, sulla base di un consenso che scaturisce dalla comune obbedienza allo Spirito.

  • Con quali procedure e con quali metodi discerniamo insieme e prendiamo decisioni? Come si possono migliorare?

  • Come promoviamo la partecipazione alle decisioni in seno a comunità gerarchicamente strutturate?

  • Come articoliamo la fase consultiva con quella deliberativa, il processo del decision-making con il momento del decision-taking?

  • In che modo e con quali strumenti promuoviamo trasparenza e accountability?


Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

10. FORMARSI ALLA SINODALITÀ

La spiritualità del camminare insieme è chiamata a diventare principio educativo per la formazione della persona umana e del cristiano, delle famiglie e delle comunità.

  • Come formiamo le persone, in particolare quelle che rivestono ruoli di responsabilità all’interno della comunità cristiana, per renderle più capaci di “camminare insieme”, ascoltarsi a vicenda e dialogare?

  • Che formazione offriamo al discernimento e all’esercizio dell’autorità?

  • Quali strumenti ci aiutano a leggere le dinamiche della cultura in cui siamo immersi e il loro impatto sul nostro stile di Chiesa?


Se hai qualche commento o suggerimento, scrivici parrocchiasanfrancescopegli@gmail.com .

Materiali di comunicazione

Scarica i Temi Principali del Sinodo in due pagine da stampare
[Download Word]

Poster per incontri 27 marzo e 7 aprile

Volantino per incontri